“La strada verso Olympia”: un film per parlare di accessibilità, Expo e crowdfunding

Brescia_low-25

 

SIAMO SPIACENTI, MA A CAUSA DI PROBLEMI DI TRASPORTO SIAMO STATI COSTRETTI A RINVIARE L’EVENTO A DATA DA DESTINARSI. Abbiamo provveduto ad avvisare le persone che si erano pre-iscritte attraverso il link. Ci scusiamo per il disguido. nelle prossime settimane programmeremo nuovamente l’incontro.

 

Sogni, accessibilità, Expo, crowdfunding: sembrano argomenti lontani eppure durante l’incontro in programma a Talent Garden Brescia mercoledì 5 novembre alle ore 20 troveranno una ragione per essere affrontati tutti insieme.
L’Expo imminente promette venti milioni di visitatori, una folla pronta a invadere Milano. Che arriverà su treni, aerei, automobili. Che dormirà in hotel, B&B, residence. Che si trasferirà su taxi, bus, metro. Scontato per i cosiddetti normodotati. Ma cosa significa viaggiare nell’Europa dell’A.D. 2014 per le persone con disabilità? Perché è ancora così complicato e costoso fare quello che a tutti invece pare la normale quotidianità come spostarsi o divertirsi? Cosa serve per realizzare il sogno di una vita e assistere al concerto della propria band preferita nel tempio del pop/rock parigino? E come fare a realizzarlo partendo da zero euro di budget a disposizione? Un’esperienza che abbiamo vissuto davvero e che abbiamo deciso di raccontare attraverso il documentario La Strada verso l’Olympia, dopo le proiezioni a Roma alla Casa del Cinema a Villa Boghese e alla Camera dei Deputati e a Milano lo scorso 16 settembre, il documentario arriva a Brescia con la protagonista Eleonora Riggi, con il regista Michele Bizzi, la producer Claudia di Lascia e, insieme a loro – per discutere di crowdfunding e su come trasformare i sogni in progetti – Ivana Pais (autrice del libro”Crowdfunding, la via collaborativa all’imprenditorialità”) e Nicola Palmarini. L’evento è organizzato grazie al supporto con BresciaIN.

Programma
ore 20:00 introduzione
ore 20:10 inizio proiezione
ore 21:00 dibattito e open discussion

La Strada verso Olympia: sinossi del documentario
«Esistono sogni impossibili da realizzare?»: inizia da qui, da questa domanda, La strada verso Olympia, racconto del lungo viaggio che precede la realizzazione di un sogno.
Il documentario sperimentale di Michele Bizzi, Claudia Di Lascia e Federico Monti, interamente finanziato attraverso il crowdfunding in rete, racconta la storia di Eleonora e del suo sogno. Dopo quaranta giorni di coma, tra la vita e la morte, Eleonora, sulla sedia a rotelle sin da bambina, al risveglio scopre di non poter più piegare le gambe e di avere grossi problemi anche nel muovere le braccia. Tornata a casa a Nettuno, incontra Nicola, grande amico a cui esprime il desiderio con cui vorrebbe festeggiare il ritorno alla vita: assistere al concerto dei Pooh, il suo gruppo musicale preferito, all’Olympia di Parigi.
L’organizzazione del viaggio richiede permessi e trasporti speciali molto costosi, perché Eleonora possa arrivare da Nettuno a Parigi senza complicazioni per la sua salute. Con un po’ di complicità anche da parte del manager dei Pooh, Eleonora non solo può applaudire (sì, proprio così!) la sua band, ma anche incontrare i suoi idoli nel backstage dello storico teatro parigino.
La strada verso Olympia è il percorso che attraversiamo ogni giorno per superare ostacoli e debolezze, è il viaggio di ritorno alla vita dopo giorni di buio, è la speranza di riuscire a godere di ogni attimo della propria esistenza, senza perdere mai la capacità di alzare lo sguardo verso gli altri.
La strada verso Olympia è insieme la testimonianza di come l’intesa e la passione di tante persone che si uniscono per raggiungere un obiettivo comune possa rendere realizzabili sogni apparentemente impossibili.

Loading...
Chiudi

Rimani aggiornato su tutti gli eventi e le iniziative di Talent Garden
Tieniti aggiornato su cosa accade nel mondo di Talent Garden: eventi, incontri, persone e notizie dal mondo digitale ogni mese!

Chiudi

Rimani aggiornato su tutti gli eventi e le iniative di Talent Garden
Tieniti aggiornato su cosa accade nel mondo di Talent Garden: eventi, incontri, persone e notizie dal mondo digitale ogni mese!